Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Gennaio 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
  
  7  8  910
1314
2021
2728  

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 125 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 17 Gennaio 2020 16:13

Gli ultimi articoli

Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Miro Lazic: Simultanea al TUSAT
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 12 Gennaio 2020 18:37

Inizio simultanea in piccoloSfidanti in piccoloIl Gruppo in piccoloSabato 11 gennaio: uno di quei pomeriggi in cui si deve dare la caccia a tutti i tavoli disponibili al Circolo (ma proprio tutti...), in cui si deve rivoluzionare la disposizione delle sale e in cui c'è davvero lavoro per tutti. E' un giorno speciale: il GM Mirolijub Lazic propone una simultanea a beneficio dei ragazzi del TUSAT e gli sfidanti non si fanno pregare: quarantadue presenze, tutti intorno al GM per un colpo d'occhio davvero impressionante. Fanno eccezione solo i dieci allievi di Luca Rossini per i quali viene confermata la lezione. Arbitro: Walter Ravagnati; Istruttore disponibile per le analisi delle partite: Roberto Montaruli. Se i meno esperti escono dopo venti minuti, i ragazzi più forti impegnano il maestro per più di tre ore. Risultato: sei patte (Sara Ruiu, Elizabeth Canubas, Alessandro Cervini, Gem Lacambra, Luca Di Trapani e Aaditya Anand Bhat) ed una vittoria per Sergio Giacomobono. E non ci siamo fatti mancare nulla: per accontentare i giovani e giovanissimi che terminano la sfida entro le ore 17:00, viene organizzato anche un piccolo torneo semilampo (di cui diamo resoconto in allegato). Al termine della simultanea, uno stanco ma divertito Grande Maestro si mette in posa insieme al grande gruppo degli sfidanti. Bravi, i ragazzi, ma grandissimo, Miro!

 
Se non son Bravi, non li vogliamo
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 06 Dicembre 2019 13:18

GiulioGiulio Beretta, giocatore CM di punta del settore giovanile di Accademia (vice Campione Italiano a squadre 2018 e 2019) ha preso accordi con la Preside del suo istituto scolastico, Liceo Scientifico Statale Elio Vittorini, ed ha aperto un corso di scacchi interno assumendone la docenza. Ci complimentiamo con la Dirigente, per la disponibilità e la sensibilità, e ci complimentiamo con Giulio, per la grinta e l’intraprendenza. Avendo ricordi ancor vivi di Giulio che capitanava la sua squadra della Secondaria di I grado (l’allora IC Cabrini di via Martinetti) alla finale nazionale di Sibari (http://www.accademiascacchimilano.com/index.php/resoconti-eventi-giovanili/1428-cgs-a-sibari-giulio-beretta-migliore-prima-scacchiera-delle-secondarie-di-i-grado.html) assumendo il ruolo di coach con sedute di allenamento tanto divertenti quanto intense e rigorose, non ho alcun dubbio che il corso di scacchi al Liceo Elio Vittorini avrà successo. E non dubito che Giulio saprà gettare semi che germoglieranno.

Nella foto, Giulio Beretta insieme ai suoi compagni di squadra, Lacambra e Rausa, alla recente fase regionale dei CIS a Lurago d'Erba

 
Aaditya Bhat vince il Torneo Junior in Martesana
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Anand Bhat   
Lunedì 18 Novembre 2019 12:02

Aaditya vince in MartesanaRiceviamo dal papa di Aaditya Bhat e molto volentieri pubblichiamo: “This is to inform that Aaditya participated in the Martesana tournament today (Sunday, the 17th of November) in Junior and came first place. Please find attached a picture with the organiser and the final ranking sheet.”

 
Scuola Scacchi Renato Didoni al via!
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Mercoledì 02 Ottobre 2019 12:09

Sabato 7 dicembre festeggiamo Sant'Ambrogio. Appuntamento a sabato 14 dicembre: Torneo Festa di Natale gratuito e aperto a TUTTI!

Istituto GonzagaSabato 12 ottobre riparte la Scuola Giovanile di Scacchi Renato Didoni (SSRD) ospitata fin dal lontano 2002 dall’Istituto Gonzaga in via Vitruvio 41. I corsi sono aperti ad allievi dell’Istituto e ad allievi esterni. Suddivisi in tre livelli (base, intermedio ed avanzato), seguono lo schema consolidato “didattica + gioco” che avvince e convince. Dalle 9:30 alle 11:00 gli allievi seguono le lezioni per scatenarsi poi dalle 11:00 alle 12:30 nel torneo. Gli Istruttori costituiscono uno staff rodato: Walter Ravagnati, Luigi Ruvolo e Roberto Montaruli. In allegato i bandi per i tre ordini scolastici con la precisazione che le classi non vengono composte su base anagrafica, bensì di competenze tecniche. A tutti gli allievi della SSRD….buon anno scacchistico!

 
TUSAT Trials 2019 2020
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Walter Ravagnati   
Giovedì 18 Luglio 2019 10:41

Zio Walter

Il Progetto TUSAT 2019/2020 partirà sabato 19 ottobre. Ore 14:00, riunione a beneficio delle famiglie dei nuovi iscritti. Ore 15:00, partenza dei corsi. Organico anno 2019/2020 (in ordine alfabetico): Giuseppe Andreoni, Mario Lanzani, Roberto Montaruli, Walter Ravagnati, Luca Rossini e Matteo Zoldan. Buon lavoro a tutti, grandi e piccoli!

ASM-TUSAT, la sezione giovanile agonistica di Accademia Scacchi Milano, aprirà i battenti anche per la prossima stagione sportiva per il quinto corso annuale. In questi anni, la proposta didattica e sportiva di Accademia Scacchi Milano ha visto progressivamente crescere sia il numero di partecipanti sia il numero di istruttori – e quindi il numero di corsi – fino ad arrivare ai poco meno di settanta frequentanti della scorsa stagione. Ciò ci lusinga perché è evidente il gradimento - fra i giovani scacchisti - della formula del TUSAT, che prevede sia l’insegnamento che il gioco, sotto la guida di uno staff di istruttori qualificatissimi: il Maestro Internazionale Mario Lanzani, ex Campione Italiano assoluto, i Maestri Giuseppe Andreoni e Fabio Borin, il CF ed Istruttore FIDE Matteo Zoldan, nonché Roberto Montaruli, istruttore giovanile FSI di lunga esperienza e chi vi scrive, Direttore della Scuola e coordinatore del settore giovanile più vincente e numeroso d’Italia nell’ultimo quinquennio.

 
Stages in Accademia nel Mese di Giugno
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 31 Maggio 2019 09:32

Buona risposta nella prima settimana con dodici iscritti. Annullato la seconda settimana (15 - 19 giugno) per mancanza di iscritti. CONFERMATO lo stage da lunedì 24 a venerdì 28 giugno.

EntusiasmoFiniscono le scuole e non so cosa fare e dove andare? Sono appena terminati i corsi in Accademia e sono già in crisi di astinenza? Vorrei approfondire degli argomenti ma non so a chi chiedere? Mi annoio a stare a casa a guardare i cartoni e le serie? Siamo qui per voi! In Accademia Scacchi Milano si organizzano tre settimane di stage in giugno: prima settimana, da lunedì 10 a venerdì 14 con Istruttori Mario Lanzani e Luigi Ruvolo; seconda settimana, da lunedì 17 a venerdì 21 con Istruttori Mario Lanzani e Fabio Borin e terza settimana da lunedì 24 a venerdì 28 con Istruttori ancora da definirsi ma certamente presenti e pieni di entusiasmo. Per la prima settimana l’orario della lezione sarà dalle 15:00 alle 17:00 con torneo guidato dalle 17:00 alle 19:00. Se siete interessati, chiedete informazioni o preiscrivetevi inviando una mail a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . E’ proprio vero: gli scacchi non finiscono mai….

 
I Tornei del Gonzaga
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 31 Marzo 2019 20:16

IMG 20180113 180736 1Continua il lavoro metodico e poco appariscente della Scuola di Scacchi «Renato Didoni» ospitata da ormai diciotto anni dall'Istituto Gonzaga di via Vitruvio. Ogni sabato mattina i tre Istruttori, Roberto Montaruli, Luigi Ruvolo e Walter Ravagnati, aspettano gli allievi per l'ora e mezza di lezione seguita dall'ora e mezza di torneo didattico: un modello "ispirato" dal TUSAT, un modello che funziona e procede. Anche il Gonzaga ai recenti TSS ha schierato due squadre nel torneo delle Primarie ed anche il Gonzaga annoverava due "primini" nella squadra B, primini che hanno brillato per entusiasmo e passione. Tutti i risultati di tutti i tornei al Gonzaga sono pubbligati al sito della terza Challenge Italia Giovani UISP (http://extra.uisp.it/scacchi/3aChallenge_index.html). L'ultimo, di sabato 30 marzo, ha visto brillare la stella di Gian Paolo Del Col, davanti ad Aurelio Mercanti e Giulio Malvaso con l'Istruttore Luigi simpaticamente "mischiato" ai suoi allievi.

 
Comunicato Stampa da Ozzero
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Vittorio E. Malvezzi   
Domenica 23 Dicembre 2018 21:03

Anche quest'anno la scuola di Ozzero ha avuto un altro plus. Come già nel 2017, si sono tenuti corsi di introduzione agli scacchi, grazie alla collaborazione degli esperti della Federazione Scacchistica Italiana, cui vanno i ringraziamenti di tutta Ozzero. Il gioco degli scacchi, e mi trema la tastiera a definirlo gioco, oltre ad essere una meravigliosa ginnastica intellettuale, permette di incanalare in modo sano la competitività dei nostri giovani. Un altro modo per combattere il bullismo. Inoltre in un tempo in cui pare non debbano esistere regole, si spiega con un esempio piacevole che per giocare e vivere insieme ci sono regole che vanno accettate e rispettate. Tutto ciò in forma ludica e quindi bene accetta dai giovani e in modo totalmente gratuito grazie alla collaborazione tra scuola, istruttori e amministrazione comunale. Questa volta poi abbiamo raddoppiato l'offerta formativa. I giovani che si erano avvicinati l'anno scorso agli scacchi non sono stati dimenticati ed hanno avuto un corso avanzato. A questo si è aggiunto il già rodato corso per principianti per i giovani neofiti: un vero successo, accolto con gioia ed entusiasmo da tutti i giovani della scuola, anche da quelli che per ragioni organizzative non hanno potuto partecipare, ma che si sono prenotati per i corsi futuri. Ozzero dice grazie a chi ha permesso di donare gioia e formazione ai suoi giovani

 

Che altro aggiungere da parte di Accademia? Grazie ad Andrea Sanson ed Adriano Mortarino per il loro costante (e gratuito) impegno.

 

 
TUSAT e BUGHOUSE
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 20 Dicembre 2019 17:26

Sabato all’insegna del divertimento e del “dinamismo scacchistico” con Torneo di Bughouse: complice la mezz’ora in meno a disposizione, i giovani del TUSAT si dilettano a gettarsi addosso i pezzi, coinvolgendo anche Istruttori (Ravagnati, Zoldan e Rossini) ed amici (Marco Ravagnati, Anna Puchta) nella kermesse. Vince la coppia (evidentemente) più forte, più litigiosa e più divertente: Elizabeth Canubas e Manuel Jamous davanti a Zoldan-Bath e Ravagnati-Ravagnati. Grandi risate per tutti!

 
Il Fine Settimana dei Ragazzi di Accademia
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 25 Novembre 2019 18:23

Fadei e FahimPartiamo con i tornei didattici del TUSAT che coinvolgono 42 giocatori suddivisi in cinque raggruppamenti. I risultati di ogni raggruppamento sono visibili nel file allegato. Si ringrazia l’Istruttore Luca Rossini che, simpaticamente e didatticamente, gioca nel gruppo dei suoi allievi “senza concedere nessuna patta”. Passiamo al torneo didattico della Scuola della Domenica Mattina, organizzato e gestito da Fabio Borin: dodici sono i giocatori coinvolti ma va aggiunto che molti allievi sono stati sottratti dalla prima tappa della Mini Champions League di cui parleremo più diffusamente in un articolo a parte.

 
Tornei didattici del Fine Settimana
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 17 Novembre 2019 22:03

1280-615704230-girl-playing-chessContinua il lavoro di monitoraggio dei progressi degli allievi delle scuole interne di Accademia (Scuola Renato Didoni, TUSAT e Scuola della Domenica Mattina) attraverso i tre tornei didattici che ogni settimana proponiamo e pubblichiamo: tanto lavoro per allievi ed istruttori. Ma, si sa, il lavoro paga sempre. In allegato, i risultati dei tre tornei didattici.

 
Scuola della Domenica Mattina 2019/2020
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Martedì 30 Luglio 2019 16:31

Appuntamento a tutti per domenica 12 gennaio. Scuola Domenica Mattina TorneoTorna la Scuola della Domenica Mattina, nella sua nuova formula, rodata e consolidata: lezione e torneo, per gli allievi esperti. Si tratta di una formula che Walter Ravagnati, Luigi Ruvolo e Fabio Borin hanno sperimentato nell’edizione 2018/2019, constatando che funziona: teoria ed allenamento, domenica dopo domenica, consolidano le conoscenze e fugano il timore del gioco vivo. E per i più piccoli, i meno esperti, i principianti, “nonno” Gianfranco Cerè garantisce divertimento, allegria, approccio morbido (ma rigoroso) con il gioco e con le sue regole. E man mano i cuccioli crescono e si fortificano, si tuffano nel torneo, divertendosi e prendendole (prima) e dandole (dopo) di santa ragione. La Scuola prevede 25 lezioni da due ore e mezza (10:00 – 12:30), con due lezioni di prova iniziali ed il Torneo finale per tutti. Si parte il 20 ottobre e si chiude il 24 maggio. Si parte suddivisi in tre livelli (base, pre-agonistico, agonistico) e si arriva in due poiché crescono tutti e “nonno” Gianfranco è ben felice di promuovere i suoi allievi ai corsi superiori. Alleghiamo il bando e vi aspettiamo.

 
Preparazione in Altura: lo stage di Roncobello
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Walter Ravagnati   
Lunedì 01 Luglio 2019 16:44

Partita fantasma a RoncobelloAnche quest’anno Accademia si è preoccupata di fornire ai suoi giovani le migliori opportunità per preparare e disputare i prossimi Campionati Italiani Under 16. Come ogni anno, la preparazione, dopo il termine della stagione sportiva e prima dei Campionati, è stata basata su interventi specifici: gli stages di preparazione tenuti da alcuni degli istruttori che hanno seguito i ragazzi durante l’intera annata sportiva. In sede, sono state proposte tre settimane di studio e lavoro tenute dagli istruttori Mario Lanzani e Luigi Ruvolo e ciò fa ormai parte delle attività di routine della nostra stagione sportiva. Altri istruttori – il GM Mirolijub Lazic, il M Fabio Borin ed anche il CF Matteo Zoldan - saranno presenti a Salsomaggiore e potranno costituire un punto di riferimento in sede di gara per i nostri giovani concorrenti con Roberto Montaruli pronto a fornire un’assistenza a distanza via web. Quest’anno, poi, c’è stato un gradito ritorno: lo stage di preparazione collegiale in altura, tenuto dagli istruttori Giuseppe Andreoni e da chi scrive, Walter Ravagnati, coadiuvati per la logistica, la cucina e la gestione dei ragazzi e delle loro necessità, da Fiorenza Viani e Luca Rossini. Come era avvenuto in passato, lo stage si è tenuto al fresco dei mille metri di altezza della località bergamasca di Roncobello.

 
Ritorna lo Stage di Roncobello
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 30 Maggio 2019 12:35

roncobello1blog1Da sabato 15 a sabato 22 giugno, riproponiamo lo stage di Roncobello (Val Brembana) in preparazione ai Campionati Nazionali Giovanili di Salsomaggiore. Gli istruttori Giuseppe Andreoni e Walter Ravagnati si prenderanno cura del nutrito ed agguerrito drappello di allievi, così composto: partendo dalle signorine, Elizabeth Canubas Sara Ruiu, e Sofia Colombo, con i giovanotti Luca Di Trapani, Andrea Fossati, Alessandro Cervini, Gem Lacambra, Niccolò Baldeschi, Simone Carrideo, Filippo Gargiulo, Manuel Jamous e Davide Rossi. Tutti questi figlioli e figliole lavoreranno molto seriamente alle scacchiere mattina e pomeriggio con torneo serale di svago e di allenamento. Roncobello è un paesino delizioso ma che non offre molte distrazioni: un campo da calcio ed una pineta con tavoli da pic-nic sono le sole alternative all’implacabile lavoro di preparazione. Calma! Detta così, sembra un internamento degno di un gulag di montagna. In realtà, sebbene il lavoro sia serio per davvero e né gli istruttori né gli allievi si risparmino, grande spazio viene lasciato allo svago ed alla socializzazione (il maestro Giuseppe è un ottimo coach anche in questo). Gli allenamenti sono intervallati da “leccornie”: la focaccia delle 11:00 ed i biscottini del torneo alla sera. La formula è rodata e speriamo davvero di offrire anche quest’anno una permanenza piacevole ed utile ai nostri bravissimi stagisti. In allegato, il menu dello stage di Roncobello tramite il quale cerchiamo ogni anno (ahimè, senza successo…) di avvelenare i nostri ragazzi.

 
Comunicato Stampa da Ozzero
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Vittorio Malvezzi   
Domenica 23 Dicembre 2018 21:05

SansonAnche quest'anno la scuola di Ozzero ha avuto un altro plus. Come già nel 2017, si sono tenuti corsi di introduzione agli scacchi, grazie alla collaborazione degli esperti della Federazione Scacchistica Italiana, cui vanno i ringraziamenti di tutta Ozzero. Il gioco degli scacchi, e mi trema la tastiera a definirlo gioco, oltre ad essere una meravigliosa ginnastica intellettuale, permette di incanalare in modo sano la competitività dei nostri giovani. Un altro modo per combattere il bullismo. Inoltre in un tempo in cui pare non debbano esistere regole, si spiega con un esempio piacevole che per giocare e vivere insieme ci sono regole che vanno accettate e rispettate. Tutto ciò in forma ludica e quindi bene accetta dai giovani e in modo totalmente gratuito grazie alla collaborazione tra scuola, istruttori e amministrazione comunale. Questa volta poi abbiamo raddoppiato l'offerta formativa. I giovani che si erano avvicinati l'anno scorso agli scacchi non sono stati dimenticati ed hanno avuto un corso avanzato. A questo si è aggiunto il già rodato corso per principianti per i giovani neofiti: un vero successo, accolto con gioia ed entusiasmo da tutti i giovani della scuola, anche da quelli che per ragioni organizzative non hanno potuto partecipare, ma che si sono prenotati per i corsi futuri. Ozzero dice grazie a chi ha permesso di donare gioia e formazione ai suoi giovani. Che altro aggiungere da parte di Accademia? Grazie ad Andrea Sanson ed Adriano Mortarino per il loro costante (e gratuito) impegno.

 
Progetto TUSAT 2018 2019
Giovanile - Didattica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 01 Ottobre 2018 12:18

Progetto TUSATSabato 29 settembre ha ufficialmente riaperto il Progetto TUSAT (training Under 16 Agonistica Top) con il torneo di benvenuto, forte di cinquanta giocatori (in allegato, classifica e tabellone) e vinto da Luca Di Trapani. Ringraziamo il Maestro Fabio Borin che ha giocato insieme agli allievi. Lo staff del TUSAT vedrà quest’anno impegnati (in ordine alfabetico): Giuseppe Andreoni, Mario Lanzani (new entry…benvenuto!), Walter Ravagnati, Matteo Zoldan e Roberto Montaruli. Il bravo Fabio Borin passa alla Scuola della Domenica Mattina a coadiuvare, sia come didatta sia come animatore della parte ludica (torneo), Gianfranco Cerè. In allegato, il modulo di iscrizione con tutte le informazioni per il Progetto TUSAT 2018/19. E, a tutti i nostri bravissimi allievi ed istruttori…buon anno!

 
«InizioPrec.12345Succ.Fine»

Pagina 1 di 5