Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Novembre 2017 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3
  6  7  8  910
1314151617
2021222324
27282930   

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 86 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Lunedì 20 Novembre 2017 13:02
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



II Torneo di Soluzione - Gara 7
Magazine - Problemistica
Mercoledì 09 Maggio 2012 20:16

Claudio Falco

La settima gara di soluzione viene vinta da Claudio Falco che appaia Max Nardone in prima posizione; al terzo posto Elia Mariano, mentre Andrea Bracci dà forfeit per un'emergenza domestica.


Come capita spesso, quella che credevo fosse una serie di problemi facili si è rivelata incredibilmente difficile. Falco vince con solo 22 punti, davanti a Nardone con 21.

Anche i due mosse fanno vittime, ma senza alterare la classifica: Falco sbaglia il terzo, Nardone il primo e Mariano il secondo, a riprova di quanto sia difficile giudicare oggettivamente la difficoltà di un problema.



  Nome 1 2 3 4 5 6 7 8 Tot Tempo Punti
1 Claudio Falco 5 5 0 0 5 2 5 0 22 120 8
2 Massimo Nardone 0 5 5 0 0 1 5 5 21 115 6
3 Elia Mariano 5 0 5 1 0 2 0 0 13 120 4




I due studi avevano materiale minimo (5 pezzi ognuno), ma sono risultati veramente difficili. Il primo viene risolto solo da Falco, il secondo da nessuno anche se tutti intuiscono l'inizio della soluzione.

Pal Farago
1937
Farago
= il bianco muove e patta

Qui si tratta di vedere che cosa succede dopo la ovvia 1. h5. Il nero non deve spingere subito il suo pedone 'g' ma vince grazie a 1...Ra6!! infatti dopo 2. h6 g3 3. h7 g2 4. Rg7 g1=D+ con la solita manovra a scaletta la Donna porta il Re nero in g8 e dopo Dg6+ Rh8 gioca la sorprendente Rb5! e matta in due mosse con Df7 e Df8#.
La soluzione è 1. a6! e dopo la corsa dei pedoni 1...g3 2. h5 g2 3. h6 g1=D 4. h7 adesso la situazione è simile a quella vista prima, ma il pedone 'a' bianco è in a6 invece che in a5 e il tempo in più impedisca al nero la manovra vista prima (dopo Dg6+ Rh8 se il nero tenta Rb6 dopo a7 deve catturare il pedone e stallo)

Leonid Kubbel
1923
Kubbel
= il bianco muove e patta

La soluzione del secondo è più lineare, ma nessuno ha pensato a cercare lo stallo. Si parte con 1. Ad6+ Rf5 2. f7 ora il nero può guadagnare l'alfiere impedendo la promozione... 2... Dd2+ 3. Rh7! Dxd6 e che può fare ora il bianco? 4. f8=D+!! e dopo la cattura della Donna nera il bianco è in stallo!

La partita d'esempio è stata veramente troppo facile (ho visto Nardone risolverla in pochi secondi), mentre l'aiutomatto in 3 ha richiesto molto tempo (Nardone e Falco lo hanno risolto).

Georg Fuhlendorf
Schwalbe 1929 - 1° premio
h#3 aiutomatto in tre mosse

Nel diagramma sembra difficile che a dare il matto sia il pedone d2, ma il nero riesce a sbloccarlo grazie a una sorprendente promozione minore.
1. f1=A! Cxd3+ 2. Axd3 Ce2 3. Ade4 d4#

Come già detto, Falco raggiunge Nardone e la vittoria finale si giocherà anche sugli scarti (ricordo che valgono i sette migliori risultati su nove).

Mariano rosicchia qualche punto a Bracci per il terzo posto.

 

Nome 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Tot Punti
1 Massimo Nardone 6 4 8 8 8 8 6 - - - 48
1 Claudio Falco 8 8 6 6 6 6 8 - - - 48
3 Andrea Bracci 1 6 - 4 4 4 - - - - 19
4 Elia Mariano 4 1 4 1 - - 4 - - - 14
5 Massimiliano De Santis 1 - 1 - - - - - - - 2
5 Dimitri Marotta 1 - - 1 - - - - - - 2
7 Andrea Paganini - - - 1 - - - - - - 1
7 Enzo Minerva - - - - - 1 - - - - 1
7 Daniele Staunovo - - - - - 1 - - - - 1
7 Cesare Rutigliano 1 - - - - - - - - - 1
7 Giorgio Foresti 1 - - - - - - - - - 1
7 Giulio Di Falco - 1 - - - - - - - - 1