Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Novembre 2017 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3
  6  7  8  910
1314151617
2021222324
27282930   

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 142 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Lunedì 20 Novembre 2017 13:02
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



III Torneo di Soluzione - Gara 2
Magazine - Problemistica
Sabato 10 Novembre 2012 13:01

Massimo Nardone

Cinque partecipanti alla seconda gara di soluzione, ai quattro soliti si aggiunge Mauro Torelli. Vince Massimo Nardone con Elia Mariano al secondo posto, terzo Bracci chiudono Falco e Torelli.

 


Nome 1 2 3 4 5 6 7 8 Tot Tempo Punti
1 Massimo Nardone 5 5 5 0 1 5 5 5 31 120 8
2 Elia Mariano 0 5 5 3 4 5 2.5 - 24.5 110 6
3 Andrea Bracci 5 5 5 - 1 - 2.5 - 18.5 110 4
3 Claudio Falco 0 5 5 1 2 2 0 - 13 120 1
3 Mauro Torelli 5 0 5 - - - 2.5 - 12.5 130 1


Un gruppo di problemi che si è rivelato abbastanza difficile, solo Nardone dà una soluzione a tutti i problemi anche se sbaglia il matto in tre. I matti in due fanno qualche vittima, ma questa volta comincio mostrandovi l'ultimo problema. E' stato proposto nel recente congresso mondiale di Kobe, si tratta di una forma strana di partita d'esempio in cui viene data solo l'ultima mossa. Viene risolto solo da Nardone, ma ho l'impressione che gli altri non ci abbiano nemmeno provato, ma era più facile di quel che sembrasse.

Masaya Nakamura
Kobe 2012
Ricostruire tutte le mosse di una partita sapendo che è terminata con 5. Dxe4#
Nel diagramma vedete la posizione finale, che si raggiunge con la sequenza (unica!)
1. d4 e5 2. Dd3 Re7 3. Ag5+! Re6 4. Ae7! e4 5. Dxe4#


Passiamo ora allo studio di Kubbel, che non viene risolto compleatamente da nessuno  (Mariano ci si avvicina, ma non indica le ultime due varianti)

Leonid Kubbel
Leningrad Pravda 1927
il bianco muove e vince


Le prime mosse sono banali 1. a6! e3 2. a7 e2 3. a8=D e1=D e ora bisogna proseguire con 4. Dd5+! Rb4 5. Dd3!! la mossa chiave, ora il nero è in zugzwang, se sposta la De1 segue il matto con Dc3+ Da3# (oppure Da3+ Dc3#), alle uniche due mosse che difendono il matto seguono due manovre simmetriche
5... Da1 6. Dc3+ Ra4 7. b3+
5... Dc1 6. Da3+ Rc4 7. b3+
guadagnano la Donna in entrambi i casi.

In classifica Nardone affianca Mariano al primo posto, mentre Bracci si avvicina a Falco. La gara è ancora molto lunga e tutto è possibile!

Nome 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Tot Punti
1 Elia Mariano 8 6 - - - - - - - - 14
1 Massimo Nardone 6 8 - - - - - - - - 14
3 Claudio Falco 4 1 - - - - - - - - 5
4 Andrea Bracci - 4 - - - - - - - - 4
5 Mauro Torelli - 1 - - - - - - - - 1


Prossimo appuntamento giovedì 22 novembre, sempre alle 21:00