Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Luglio 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 146 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Mercoledì 08 Luglio 2020 15:02
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



I Bresciani di Zorzi giocano sotto gli Ulivi del Garda
Agonistica - Resoconti eventi speciali
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 15 Luglio 2013 21:22

Prince_e_SimonaCampionato Sociale promosso da Aristide Zorzi domenica 14 luglio con soci, amici di altri Circoli del Bresciano e simpatizzanti. Grande mangiata presso un Agriturismo sulle colline di Lonato e poi torneo da sette turni con trenta partecipanti: tavoloni, panche, tele cerate, sole cocente ed ombra rinfrescante ad alternarsi (a seconda della posizione dei tavoli) sulle teste dei giocatori e tanta voglia di sfidarsi e di stare insieme.

Partecipa la scrivente come (indegno) addetto al pairing e partecipa Ravagnati nella insolita veste di giocatore. Torneo di tutto rispetto tecnico: Braghetta (FM), Bossoni, Agnelli e Poletti (CM), Ravagnati, Onger, Mondal, Ghirindelli (1N) e tante 2N, 3N e ragazzini di assoluto valore. A questo proposito, festeggiamo anche due giovani allievi di Aristide, Davide Peloni (Under 8) e Valentina Bussei (Under 12) che a Courmayeur hanno fatto davvero bene. Il torneo è vinto dal giovane FM Braghetta (7/7). Alla fine, magliette con l’insegna di Torre & Cavallo per tutti. Un pomeriggio da ricordare per la bellezza del luogo, per la simpatia della compagnia e per la motivazione: l’arrivederci a Prince e Simona Mondal che a breve si trasferiranno a Londra con la mamma per motivi di studio. Dire che ci mancheranno è banale ma il papà ha assicurato che non smetteranno di giocare a scacchi e che, al contrario, torneranno il prossimo anno più agguerriti e bravi che mai. Conoscendo la loro grinta e la loro determinazione, siamo assolutamente convinti che così sarà….a presto, ragazzi!