Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Luglio 2018 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031     

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 37 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 13 Luglio 2018 11:36
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Davide Rossi e Pragnanandhaa Rameshbabu
Agonistica - Resoconti agonistica
Scritto da Marco Rossi   
Mercoledì 27 Giugno 2018 15:07

Davide e Pragnan bisMio figlio Davide ha partecipato al Festival internazionale di Ortisei (http://www.server24chess.com/ortisei.php). Il torneo (Open B) è andato bene, Davide si è piazzato al ventesimo posto su ottantuno partecipanti. Il torneo (Open A) sarà ricordato, come scritto anche ieri dal Corriere della Sera, per la presenza del giovane talento indiano (già campione del mondo under 8 e 10) Pragnanandhaa Rameshbabu che all'età di 12 anni (10 agosto 2005, nato 13 gg. prima di Davide!), ha conquistato la sua terza norma da GM performando 2705 Elo e arrivando secondo a pari merito col vincitore del torneo Saric (campione europeo). Praggnanandhaa ha anche battuto all'ottavo turno Luca Moroni (campione italiano). Dopo essere stato il più giovane IM della storia, è diventato il secondo più giovane GM della storia dopo Karjakin (a febbraio aveva fallito per un pelo il record di più giovane GM). Alla fine del torneo, in sala analisi, Davide ha preso coraggio e gli ha chiesto di fare una lampo amichevole! Benchè stesse mangiando con i suoi familiari, si è mostrato disponibile e quasi incuriosito dalla richiesta di un bambino della sua età. Ecco la foto! Chissà, magari un giorno diventerà campione del mondo (nel suo nome, se ci fai caso, è contenuto il cognome del suo connazionale già sei volte campione ANAND...che sia destino?).