Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Agosto 2017 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 106 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Mercoledì 23 Agosto 2017 11:34

Gli ultimi articoli

  1. E bravo, Giuseppe!
    Mercoledì 23 Agosto 2017
  2. Tornei d'Agosto
    Mercoledì 16 Agosto 2017
  3. Didattica adulta 2017/2018
    Giovedì 03 Agosto 2017
  4. Buone Vacanze a tutti!
    Giovedì 03 Agosto 2017
  5. Gem Lacambra primo a Bussero
    Lunedì 24 Luglio 2017
  6. Addio, Franco
    Lunedì 24 Luglio 2017
  7. Enrico Gorgoglione ottimo a Civitanova Marche
    Lunedì 24 Luglio 2017
  8. Delegazione Italiana a Portoroz
    Lunedì 24 Luglio 2017
  9. Lorenzo Regondi è CM
    Giovedì 20 Luglio 2017
  10. Torneo Felice Bosi 2017
    Mercoledì 19 Luglio 2017
  11. Torneo di Bergamo 2017
    Domenica 16 Luglio 2017
  12. Sabato Semilampo in Accademia
    Venerdì 14 Luglio 2017
  13. Oggetto: Però, la Bianca Pavesi!
    Martedì 11 Luglio 2017
  14. CIG U16 a Chianciano: ma che brave, le Lombardine!
    Domenica 09 Luglio 2017
  15. CIG U16 a Chianciano: settimo Turno
    Venerdì 07 Luglio 2017
  16. Articoli spariti...niente Panico!
    Giovedì 06 Luglio 2017
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Oggetto: Però, la Bianca Pavesi!
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Martedì 11 Luglio 2017 10:48

Bianca PavesiConsentitemi di riportare il "carteggio" scambiato durante i Nazionali Giovanili. Lo dedichiamo a Bianca, ma posso assicurarvi che si è parlato di tutti voi.....

Martedì 4 luglio 2017. Roberto Montaruli a Fiorenza: La Bianca Pavesi era in prima scacchiera e ho visto la partita online. Sono sorpreso da come gioca. Chi la segue? Prevedo un grande risultato finale. Mercoledì 5 luglio. Fiorenza a Roberto: Bianca è stata seguita da Fabio Borin a Lacchiarella da ottobre a maggio nella sezione distaccata del TUSAT. Roberto a Fiorenza: E anche questa mattina sta vincendo allegramente. Ma con un gioco molto piu' profondo di una bambina di 8 anni. Oltre a vedere minacce banali, che a quell'età sono l'ostacolo più grande, pianfica pure. Gioca sequenze di due o tre mosse finalizzate al conseguimento di un obiettivo. Poi trova gioco facile perchè deve solo raccattare i pezzi lasciati in presa, ma è evidente la logica del suo gioco. Scommetto che gioca col fratello. Fiorenza a Roberto e Walter: Hanno anche seguito lo stage con Luca Moroni. Roberto: Sicuramente è stato ed è molto utile, ma l’impostazione deve essere precedente. C'è stato un buon lavoro di Borin, ed una bambina che gioca tanto col fratello…e ne trae giovamento pure il fratello, perche' non si batte Rindone ai regionali per caso….E, intanto, anche nella quinta partita sta meglio. Pezzo in più alla mossa 17. Le era sfuggita una forchetta qualche mossa prima. E' uno schiacciasassi. E ogni volta gioca varianti diverse. L'ho vista aprire di re, aprire di donna, mettere l'alfiere in fianchetto...Accidenti! Bianca ha letteralmente stracciato la sua avversaria, che ha abbandonato ad una mossa dal matto con Donna, Torre, Alfiere e due pedoni in mano. Fiorenza: è certamente una bambina assai avanti per la sua età. Ed ha la fortuna di avere al suo fianco una mamma determinata ma non asfissiante. Roberto: Pazzesco. Ha concluso la partita con una determinazione incredibile. Sai quando io continuo a insistere su come concludere quando si è in vantaggio senza perdere tempo in fronzoli? Ecco! E poi tutte manovre con mosse forzanti…scacco intermedio e va a mangiare il pezzo…scacco, scacco, scacco e va a mangiarsi il pezzo! Se non sapessi che ha 8 anni direi che ha un livello che poche hanno nell'U12 o U14. Mi piacerebbe sapere come usa il tempo, e se sta scrivendo le partite, di cui io stupidamente non ho salvato le mosse pur avendole avute nel live. 5 su 5 avendo già incontrato ben tre avversarie che stanno a 4 e che si incontreranno tra loro…..Quindi i risultati chiari sono stati ottenuti contro avversarie che comunque vada concluderanno il torneo sopra il 50%. Ma qualcuno la sta seguendo a Chianciano o via telefono? Consigli di natura pratica, alimentazione, comportamento? E' pur sempre un torneo a tempo lungo su 9 turni

Giovedì 6 luglio. Roberto a Walter: Pure oggi un massacro. Ma è impressionante la lucidità con cui va a mangiare tutto quello che viene lasciato in presa, e con cui coglie tutte le occasioni di cattura. Alla mossa 7 il bianco attacca il cavallo, e lei si disinteressa del cavallo per andare ad attaccare la donna e guadagnare altro materiale. Poi non ho capito quanto è durata la partita. Sono le 16:00, ha già finito, ma hanno comunque giocato quasi 40 mosse. Walter: Bianca ha letteralmente stracciato la sua avversaria, che ha abbandonato ad una mossa dal matto con Donna, Torre, Alfiere e due pedoni in mano. Fiorenza: incrociamo le dita....Ho sentito Gisella, la mamma di Luca Moroni. Come pensavo, è lui che segue i fratelli Pavesi a Chianciano. Gisella mi ha chiesto "Ma i fratelli Pavesi sono di Accademia?" e mi ha riferito che Luca è stupito della lucidità di entrambi. Speriamo che non si deconcentrino e che non risentano troppo della fatica...almeno non più dei loro avversari.... Roberto: Guarda, la fatica non è certo un problema. Ormai il doppio turno è passato. Per Bianca la strada è ormai in discesa ed escludo inciampi di qualunque tipo, dopo aver visto con quale lucidità ha giocato quella sequenza di mosse forzanti con cui ha ripulito la scacchiera dai pezzi avversari l'altro giorno. Anche Giulia Sala si sta imponendo di forza, con un pizzico di fortuna nella seconda partita in cui l'avversaria aveva un attacco vincente, ma ha sbagliato una mossa. Il piccolo Pighi è il solito rocambolesco. Ho persino dei dubbi sul fatto che riesca a star seduto mentre gioca. Però, fa il suo... e soprattutto scrive le mosse: la mamma me le manda. Le ragazze hanno i soliti alti e bassi, passano con estrema disinvoltura da attacchi devastanti a donne lasciate in presa. Ho visto che parte del lavoro svolto quest'anno è stata recepita e messa in pratica, ma altre cose che ho visto mi hanno lasciato incredulo. Non so, forse bisogna migliorare qualcosa nella didattica….(nella fotografia: Bianca Pavesi ammantata della bandiera italiana. Si ringrazia l'amica Marta Consalvi)