Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Aprile 2018 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
        1
  3  4  5  6
  910111213
1617181920
23242526272829
30      

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 140 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 20 Aprile 2018 20:30
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Gli Scacchi in Strada e in Piazza
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 28 Settembre 2015 17:27

Scacchiera GiganteE’ sempre intrigante osservare l’interesse che gli scacchi suscitano “nelle strade e nelle piazze”. Dopo il successo di folla di Un Miglio di Sport (ma Corso Buenos Aires ci ha ormai abituati alla sua generosità in termini di pubblico e di ritorno di immagine), ieri, domenica 27 settembre, gli scacchi si sono spostati in via Marghera alla Festa AscoDeAngeli ed in piazza Archinto al Festival Kult, rassegna di artisti che hanno animato – fra le tante attività - anche uno spazio all’Isola dedicato ai giochi. Ravagnati e Zoldan da via Marghera hanno riferito di ondate oceaniche di interessati che hanno giocato e chiesto informazioni. Da una stima approssimativa, almeno centocinquanta persone hanno approcciato lo stand scacchistico. Da piazza Archinto, Torelli e Viani sono stati testimoni felici dell’entusiasmo con cui gruppi di ragazzini e ragazzine si sono cimentati alla scacchiera popolata da pedoni e pezzi con le fattezze della Sciura Fedora. Mattatore d’eccezione: Gaddo Belloni Menconi (7 anni), nostro giovanissimo allievo, che ha coordinato i gruppi di amichetti e mostrato buon gioco e lucidità di pensiero. L’artista, Claudia Rordorf, era stupita dall’entusiasmo dimostrato dai giovanissimi fruitori della sua creazione. La morale? Diamo spazio agli scacchi e lasciamoli uscire dai Circoli perché, anche in piazza ed in strada, sanno creare emozioni.