Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


09:30-12:00 Domenica
15:00-19:00 Mar,Mer,Gio,Sab,Dom
20:00-02:00 da Martedì a Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Novembre 2017 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3
  6  7  8  910
1314151617
2021222324
27282930   

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 395 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Lunedì 20 Novembre 2017 13:02
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



TSS 2016/2017 alla Fabbrica del Vapore
Giovanile - Resoconti agonistica giovanile
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 10 Marzo 2017 14:06

FilippoCe l’abbiamo fatta! Nonostante gli affanni della data con breve preavviso (che ha penalizzato alcune scuole per mancanza di informazione), dei provvedimenti d’urgenza del Presidente della FSI che hanno creato panico fra istruttori e responsabili (ma che hanno aperto uno spiraglio a molte scuole), dei regolamenti MIUR a cui sempre mal si adatta il mondo degli scacchi, del doppio regolamento che ha complicato enormemente il lavoro e la vita agli arbitri e – dulcis in fundo – dello sciopero nazionale dei trasporti, l’edizione milanese dei TSS 2016/2017 si è svolta col consueto trionfale successo, specialmente per quanto riguarda la manifestazione delle Scuole Primarie. Più di cento le scuole iscritte, entusiasmo, partecipazione quantitativa e qualitativa dalla attivissima provincia, location superba (la Fabbrica del Vapore), organizzazione tenace e volonterosa ed un lavoro di équipe arbitrale coordinato e dinamico hanno portato a compimento una giornata intensa e difficile che ha visto il torneo iniziare alle 9:45 e terminare alle 16:45 per sei turni di gioco serratissimi: un Freccia Rossa condotto ad alta velocità con arbitri saltellanti fra i tavoli ed efficienti sia in sala sia al computer. Per la cronaca, segnaliamo la nostra bravissima squadra della Pietro Micca (Edoardo Piazzolla, Niccolò Zoppini, Filippo Gargiulo, Giulio Meschinelli, Paul Perrone - istruttore Luca Rossini) prima squadra cittadina, che ha sempre lottato nei primi tavoli e nelle prime tre posizioni cedendo solo all’ultimo turno ai ragazzi del Cor Jesus (vincitori del torneo) e terminando al quinto posto assoluto. Filippo Gargiulo (nell'immagine) corona la sua fatica con il riconoscimento di migliore terza scacchiera del Campionato.

La seconda giornata ha visto, per le Secondarie di I grado, un lavoro di cesello da parte degli arbitri sulle questioni regolamentarie con il raddoppio dei tornei: MIUR, valido per l’assegnazione del titolo di Campione di Milano e Provincia e FSI, basato sull’attuativo d’urgenza. Ad una vecchia amica degli scacchi come me è tornato in mente il mitico Torneo Parallelo che la coppia Carvelli/Ravagnati organizzava a Cesano Boscone negli anni ’90 in occasione della fase regionale degli allora GSS coinvolgendo in un torneo gigantesco tutte le squadre che non avevano raggiunto la qualificazione durante la fase provinciale ma che desideravano comunque giocare e confrontarsi ancora: una vera e propria festa degli scacchi a scuola. Per quanto riguarda le nostre squadre, un plauso va alla Cabrini (Giulio Catillo, Federico Rolandi, Lara Tranchida e Leonardo Sala - capitano Pietro Catillo e istruttore Luigi Ruvolo) che è giunta quarta nel torneo FSI frequentato da squadre toste con giocatori del calibro di Ignazio Arena e Ludovico Monacelli. Si sono qualificate alla fase regionale le bravissime ragazze della Pezzani Femminile (istruttore Elia Mariano). Ottimi risultati dagli affidabilissimi Francesco Carvelli e Renzo Rizzardi che hanno qualificato tutte le loro squadre (FAES ed Educandato Setti Carraro, rispettivamente) schierate nei tornei della Secondaria di I e di II grado. Alleghiamo le classifiche ufficiali e ringraziamo l'arbitro Tiziana Balzarini per averle redatte e fornite.