Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Luglio 2020 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 74 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Martedì 07 Luglio 2020 11:22
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



CIG a Vimercate
Giovanile - Resoconti agonistica giovanile
Scritto da Lorenza Sianesi   
Lunedì 12 Dicembre 2011 17:31

Copia_di_gruppo_di_insiemeEcco un resoconto del torneo di Vimercate di giovedì 8 dicembre, valido per la qualificazione ai Nazionali Giovanili. Da segnalare subito il nostro bravissimo Francesco Lavorgna giunto terzo assoluto (e qualificato) con quattro punti e mezzo! Samuele (Lunghi) è arrivato decimo, primo degli under 8 ma anche degli under 10, entrando nel gruppo degli atleti che hanno totalizzato tre punti e mezzo.

Daniele (Lunghi) ha totalizzato un punto e mezzo e tanto il signor Luigi quanto il signor Samuele Stucchi sono rimasti impressionati dal suo entusiasmo e dalla sua visione di gioco. È stato premiato come il più giovane partecipante: effettivamente, vedere un bambino di cinque anni appena compiuti giocare tutto un torneo del genere non è cosa frequente… Il torneo è stato vinto dal bravissimo e simpaticissimo Emanuele Laico che ha avuto la meglio sul sempre molto agguerrito Christian Pirrello. Anche il nostro Giulio Maria Simeone ha disputato un ottimo torneo, terminando a tre punti. Da segnalare la bellissima organizzazione del torneo, la gentilezza dello staff della Mongolfiera ed il magistrale arbitraggio del nostro Federico Zermian che ha premiato i bambini con una verve insospettabile e piacevolissima.