Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Febbraio 2019 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
      1
  5  6  8
121315
19202122
262728   

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 98 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Venerdì 22 Febbraio 2019 12:38

Gli ultimi articoli

  1. Tornei Giovanili "ChessProjects Club"
    Lunedì 18 Febbraio 2019
  2. 14° Festival Week End Memorial Maria Pia Ruggieri
    Lunedì 18 Febbraio 2019
  3. Salvador vince il 5° Memorial Martinez!
    Lunedì 11 Febbraio 2019
  4. Torneo Luca Mauri
    Venerdì 08 Febbraio 2019
  5. Tornei Giovanili al FAES
    Giovedì 07 Febbraio 2019
  6. Corso di Scacchi alla Biblioteca Affori
    Mercoledì 30 Gennaio 2019
  7. Il Fine Settimana dei Giovani
    Lunedì 21 Gennaio 2019
  8. Bughouse o Mangia e Passa?
    Domenica 13 Gennaio 2019
  9. Didattica per i nostri Soci in Regalo
    Giovedì 10 Gennaio 2019
  10. Apericena e Universo
    Martedì 08 Gennaio 2019
  11. Torneo AMATORI Serale
    Venerdì 04 Gennaio 2019
  12. Torneo di Capodanno
    Sabato 29 Dicembre 2018
  13. Bene i nostri Ragazzi alla Mimosa
    Lunedì 24 Dicembre 2018
  14. Tempo di Regali? Regalate Scacchi!!!
    Lunedì 24 Dicembre 2018
  15. Torneo Festa dello Scacchista Allianz 2018
    Lunedì 24 Dicembre 2018
  16. Comunicato Stampa da Ozzero
    Domenica 23 Dicembre 2018
Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



Il Torneo Fai-da-Te vi aspetta
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 03 Novembre 2016 14:13

scacchiLa poliedrica mente dell’istruttore Gianfranco Cerè ha partorito e proposto il Torneo-Fai-da-Te. Si tratta di un torneo serio con registrazione dei risultati e dei partecipanti ma autogestito e libero nei tempi e nei modi. Ottimo per chiunque voglia confrontarsi, misurarsi, imparare e crescere tecnicamente senza l’assillo di turni rigidi ed obbligatori. Si decide da soli quando e con chi giocare, si registra l’esito della sfida e si è parte automaticamente del circuito di Accademia che dà a tutti la possibilità di sfidarsi e di competere per il trofeo finale. Si allega il bando con ulteriori dettagli. Vogliamo provarci?

 
Scacchi nei Chiostri per Grandi e Piccoli
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 02 Ottobre 2016 21:37

76177998Ventisei giocatori hanno preso parte al torneo benefico di domenica 2 ottobre. In un tiepido e piacevole pomeriggio autunnale, grandi e piccoli si sono dati amichevole battaglia, mescolandosi senza problemi nel torneo Open. Vince l’Under 16 (Pulcini nei Chiostri) Davide Rossi (6.5/7) davanti a Tommaso Ratto (6) ed a Marco Ovidi (5). Vince l’Open il “tandem” Voicu-Berton (6/7) davanti a Francesco Gervasio (5.5) ed a Filippo Lavorgna (5.5). Gli altri Under 16, Simone Pozzari (6° a 3.5), Andrea Rindone (7° a 3.5), Oleg Montanelli (8° a 3.5) e Giovanni Andreatta (11° a 3.0) non hanno certo sfigurato. La dolcissima Signora Contini, Presidente della Onlus Gaetano Negri, ha presenziato le premiazioni distribuendo premi e premietti a tutti. La Signora ci invita, martedì 4 ottobre, a visitare la loro sede in occasione della Festa dell'Aiuto (S. Francesco). Prossimo appuntamento con Scacchi nei Chiostri…a primavera!

 
Walter Ravagnati presenta la sua Candidatura a Presidente del CRL
Il Circolo - Comunicati
Scritto da Walter Ravagnati   
Giovedì 15 Settembre 2016 20:43

Walter RavagnatiSono Walter Ravagnati, consulente del lavoro da decenni e scacchista da quarant’anni, durante i quali ho fondato il Comitato Regionale Lombardo (CRL) (allora denominato – come tutti i Comitati Regionali – Lega Scacchi Lombardia) e ricoperto tutti gli incarichi istituzionali della Federazione Scacchistica Italiana, presidenza federale esclusa. Ho deciso di candidarmi alla presidenza del CRL-FSI perché voglio impegnarmi per migliorare la situazione degli scacchi in Lombardia. Attualmente – e ormai da troppo tempo – il CRL non sta mostrando prospettive chiare e definite, non sta disegnando un futuro di sviluppo per le associazioni, non sta garantendo una formazione adeguata ai suoi istruttori e, ultimo per ordine ma non certo per importanza, non sta sostenendo e sviluppando le manifestazioni scacchistiche omologate per le classificazioni nazionali ed internazionali che – sotto gli occhi di tutti - versano in situazione di crisi perché di dimensioni troppo piccole per essere significative. Questi i punti del mio programma di presidenza: (1) rilanciare le associazioni sul territorio, promuovendone la collaborazione e snellendo burocrazia e procedure, al fine di accrescere la loro capacità di realizzare eventi scacchistici di utilità sociale e di rilanciare gli eventi prestigiosi oggi in crisi; (2) organizzare una “Scuola scacchistica lombarda” che formi davvero gli istruttori e realizzi davvero le indicazioni del protocollo SNAQ. Per il momento, il protocollo resta un’opportunità vuota ed una lettera morta, essendo privo di formatori realmente competenti. I nostri tecnici di Lombardia devono avere la possibilità di formarsi al meglio per poter operare al meglio: fino ad ora, ciò non è avvenuto e la qualità della formazione loro offerta è – ahimè - sotto gli occhi di tutti; (3) intensificare l’attività scacchistica nelle scuole. Non ha alcun senso impartire lezioni teoriche di scacchi ai ragazzi per un intero anno per poi buttarli in un evento agonistico (i Campionati Giovanili Studenteschi – CSG) che, per la stragrande maggioranza degli studenti, si esaurisce in una sola giornata! E non ha senso formare istruttori se non si fornisce loro un corposo ambito in cui operare e lavorare; (4) sviluppare l’attività promozionale, quella vera, quella rivolta a bimbi che si affacciano agli scacchi giocati per la prima volta, quella che era portata avanti con successo dal circuito della Challenge Italia Giovani e che è stata cancellata ex abrupto senza valide giustificazioni e sostituita con un prodotto adatto solo e soltanto a chi è già bene avviato nel mondo degli scacchi; (5) utilizzare i fondi a disposizione del CRL in modo ottimale per realizzare davvero manifestazioni istituzionali regionali (CGS, Campionati Italiani Giovanili - CIG, Campionati Italiani a Squadre – CIS, sia provinciali, sia regionali) nonché eventi nazionali di massa. Non ha alcun senso che la grande Lombardia, la forte Lombardia, con i suoi tanti circoli e con un quarto della popolazione scacchistica italiana, sia l’unica regione dove non sia mai stato organizzato un Campionato Under 16 e latitino i CGS da oltre vent’anni (l’ultimo, essendo stato organizzato da me, a Milano, nel lontano 1997; per informazioni sull’argomento CGS si veda l’URL http://www.accademiascacchimilano.com/index.php/giovanile/38-didattica-giovanile/187-scuole-e-scacchi-la-storia-e-limpegno-di-accademia.html). Intendo gestire i bilanci senza sprechi, evitando i finanziamenti “a pioggia” - prassi comunemente in uso oggi – e mi impegnerò affinché gli avanzi di bilancio – se esistono – siano utilizzati per le attività formative e giovanili invece di essere tenuti in cassa a costituire una sconcertante sorpresa al momento dell’approvazione di bilancio (evento realmente accaduto all’ultima assemblea del CRL nel mese di marzo). Per questi motivi chiedo il vostro voto: accordate la vostra fiducia a me, in qualità di presidente del CRL-FSI ed accordatela a tutta la squadra di candidati che mi sostiene e che è composta – ad oggi – da Giuseppe Sgrò, Davide Gilardi, Aristide Zorzi e Matteo Zoldan. Ringraziandovi dell’attenzione, dò appuntamento ai giocatori (muniti di tessera agonistica), agli istruttori (muniti di qualifica) ed ai Presidenti di Circolo il primo ottobre al palazzo del CONI in via Piranesi a Milano per eleggere insieme il nuovo Comitato Regionale Lombardo. Si allega il programma in formato power point (diapositive da scorrere).

 
GRAZIE DI CUORE
Il Circolo - Comunicati
Scritto da Luigi Ruvolo   
Giovedì 28 Luglio 2016 10:20

Come molti di voi sapranno questo mese sono stato ricoverato d’urgenza in clinica dove ho subito un intervento chirurgico. Sono poi insorte delle complicazioni che hanno ritardato il processo di guarigione. Ora sono finalmente a casa dove mi attende un mese faticoso, sia dal punto di vista fisico che, soprattutto, psicologico. Con l’occasione desidero ringraziare quanti di voi, o direttamente o per interposta persona, si sono interessati alle mie condizioni facendomi sentire tutta la loro amicizia. Nei momenti bui della vita è importante sentirsi al centro dei pensieri di tante persone. Spero di potere presto riprendere i nostri corsi. Con riconoscenza.

Luigi

 
Stella di Bronzo a Walter Ravagnati
Il Circolo - Informazioni
Scritto da Fiorenza Viani   
Martedì 31 Maggio 2016 14:25

stelle coni 015 - CopiaIl nostro Walter è stato ufficialmente insignito ieri del premio C.O.N.I. «Stella di Bronzo al Merito Sportivo» per l’attività svolta nel mondo degli scacchi. Walter è Presidente Onorario di Accademia, responsabile dei progetti didattici giovanili (fra cui il TUSAT e la Scuola Renato Didoni presso l’Istituto Gonzaga) per i quali coordina l’attività degli Istruttori in accordo con i quali stabilisce i programmi, Arbitro Internazionale ed infaticabile propugnatore di idee. Siamo fieri di averlo in Accademia e lo ringraziamo di tutto il lavoro che svolge a favore delle giovani menti. Nella fotografia, simpaticamente fornita dall’amico, Dr. Adolivio Capece, lo vediamo ritratto vicino al Presidente della FSI, Sig. Giampiero Pagnoncelli ed ai Sigg. Nicola Pino (Arbitro) e Maurizio Dimo (Presidente), della ASD Scacchistica Ceranese di Ceriano Laghetto, Società premiata anch’essa con la «Stella di Bronzo al Merito Sportivo».

 
Assemblea dei Soci 2016
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 17 Gennaio 2016 19:10

Statue cinesiAccademia Scacchi Milano convoca l'assemblea dei Soci sabato 16 gennaio. La relazione del Presidente illustra l'annata 2015, ricca di lavoro e di soddisfazioni: vengono sottolineate la promozione in Master della squadra di punta, il titolo di Campione Provinciale di Filippo Valdettaro, il secondo posto assoluto al CIS U16 di Rivarolo Canavese, la coppa di primo Circolo d'Italia al CIG di Montesilvano d'Abruzzo, la promozione in serie C della squadra capitanata da Stefano Leopardi. Un minuto di raccolto silenzio viene dedicato a Stefano. Accademia premia e consegna con gratitudine i coloratissimi “cinesoni” a: Filippo Valdettaro, giovane di punta (U18) del 2015, a Renzo Bugatti, prezioso collaboratore e responsabile-coordinatore della sezione staccata di Magenta e ad Alina Pidgorna, istruttrice sensibile a sempre disponibile. Accademia saluta e ringrazia il Tesoriere dimissionario, Dr. Nicolò Weiss, che per tanti anni ha sostenuto in modo impeccabile l'impegnativo doppio ruolo di Segretario e responsabile del bilancio.

 
Convenzione Accademia - ALDAI
Il Circolo - Convenzioni
Scritto da Renzo Bezza   
Martedì 03 Novembre 2015 15:48

Nell’ambito della Convenzione con Accademia Scacchi Milano, che è situata nel prestigioso palazzo dell’Anfiteatro romano in via De Amicis 17, l’Aldai ha il piacere di invitare i propri Soci scacchisti (appassionati e/o dilettanti in erba) ad una visita presso questa Sede. Si potra’ nell’occasione partecipare anche a mini-tornei fra amatori del “nobil gioco”nelle giornate di 23 e 30 gennaio 2016(sabato) e/o essere inseriti negli abituali tornei.- L’abituale frequentazione e presenza di incontri ludici fra giovani adepti (da 6/7 anni a 14/16 anni) a questo gioco consente la possibilita’ di poter accompagnare nella Vs. visita anche figli e nipoti.- E’ presente,infatti, un’ampia attivita’ di corsi di apprendimento e di eventi agonistici che l’Accademia Scacchi Milano organizza per giovani anche a livello tra scuole fra comuni,province e regioni.- Eri scacchista in gioventu’? riprendi la tua vecchia passione! Per maggiori dettagli ed indicazioni telefonare al cell. n° 333 388 3779 (rif. BEZZA Renzo).

 

 
Ritorna la chiatta degli scacchi!
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Federico Zermian   
Venerdì 02 Ottobre 2015 03:30

IMG 0480Ritorna la chiatta degli scacchi di Accademia! Sull'alzaia del Naviglio Grande, all'altezza di via Casale ogni giorno fino al 20 Ottobre la chiatta è pronta ad ospitarvi con scacchiere ed orologi in un ambiente suggestivo e confortevole. Dal Lunedì al Giovedì gioco libero per tutti fino alle 2 di notte, per le lampo più sfrenate! Al Venerdì dalle 18:30 lezioni divulgative per principianti, al Sabato alle 17:30 simultanea col maestro e alla Domenica alle ore 16 torneo Lampo 10 turni - 5 minuti! Il calendario completo è nella locandina allegata. E' gradita la consumazione al fornitissimo bar che può offrire ottimi aperitivi e fantastici cocktails. Un'esperienza indimenticabile e un'occasione da non perdere!

 
Primavera di Sport in Corso Buenos Aires
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 17 Ottobre 2016 16:15

L’umido autunno milanese ha concesso una giornata di luce, sole e tepore in occasione de Il Miglio di Sport, ravvivato anche da un’organizzazione eccellente che si è avvalsa di giovani attenti, dinamici e responsabili che hanno gestito la giornata alla perfezione e che hanno fornito il materiale richiesto con efficienza e generosità. Cito Maria Buonanno, splendida coordinatrice, che ha offerto anche la chicca dell’intervista radiofonica (Radio 23). La festa dello sport non si è smentita: grande viavai, grande interesse, grande affluenza. Nello stand degli scacchi, ventisei scacchiere per cinquantadue visitatori giocanti non hanno mai mostrato buchi e vuoti: la gioia del giocare all’aperto sulla strada e la magia dello sfidarsi in famiglia si è – puntualmente – ripetuta. Doveroso è il ringraziamento a quanti si sono prodigati per affiancare i visitatori con consigli e insegnamenti: gli istruttori Gianfranco Cerè, Luigi Ruvolo, Walter Ravagnati ed Alberto Viotti; gli amici Giorgio Chinnici, Elisabetta Romagnoli e Fabio Fox Gariani che hanno portato una ventata di cultura scacchistica; i giovanissimi, Filippo Taddei, Marco Ovidi, Alessandro Corte Rappis, Margherita Osmeni, Arsen Arrivabene e le “autorità”, Mauro Fiori – Segretario FSI ed Elia Mariano – Procuratore FSI – nonché il nostro Presidente. Alla prossima, il prossimo anno!

 
"1965 Romagnoli Giochi della Mente" apre in via Appiani
Il Circolo - Informazioni
Scritto da Elisabetta Romagnoli   
Sabato 17 Settembre 2016 16:43

Scacchi e maniBuongiorno a tutti. Siamo lieti di comunicarVi che "1965 Romagnoli Giochi della Mente" è ora in via Appiani 9/11 - 20121 Milano (zona Moscova/Turati/Repubblica). La tradizione iniziata dal signor Franco Romagnoli nel 1965 in via Mazzini 10 continua con una selezione accurata e un vasto assortimento di: scacchi e scacchiere da gioco, da arredamento e su misura / backgammon e accessori, dadi di precisione, bicchierini, pedine anche professionali / carte da gioco per il burraco, bridge, poker, regionali, ecc./ giochi in legno per piccoli e grandi / giochi cinesi Go, Mah Jong, Domino, Mikado, Solitario Cinese, Dama Cinese Tangram, ecc. / tarocchi e cartomanzia / articoli da regalo / giochi vintage di ogni genere / stampe e fotografie. Inoltre, LISTINI PARTICOLARI PER CIRCOLI E SCUOLE (scacchi, backgammon, bridge e burraco) + NOLEGGI PER SERVIZI FOTOGRAFICI E CINEMATOGRAFICI. Si effettuano - su richiesta - articoli personalizzati secondo le indicazioni del cliente e, inoltre, regali aziendali e restauro. Si organizzano corsi di scacchi, di backgammon, di burraco su richiesta in sede per principianti e non. Passate a trovarci! 20% di sconto su tutti gli acquisti durante l'anno ai soci di Accademia!!!

"Romagnoli 1965" Giochi della mente e non solo....Via Appiani 9/11 - 20123 Milano - Tel. +39 02 878737 / + 39 02 36 76 7225 / Mob. +39 338 5940835 - www.romagnolionline.com - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 
Due Parole per un Amico
Il Circolo - Comunicati
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 15 Settembre 2016 15:22

Tiziano e LucaTiziano Confalonieri se ne è andato ieri, discreto e silenzioso come sempre. Ha lottato contro la malattia, con forza. Tiziano era un papà, il papà di Luca, che ha giocato i Campionati Regionali U16 domenica a Padenghe nella squadra Milanese Verde. Tiziano era nostro amico, ha partecipato a tanti eventi di Accademia: tanti tornei Challenge, tante “Feste dei Giovani” in cui si commuoveva sempre, ascoltando le poesie dedicate ai bambini. Il suo Luca è stato un nostro giovane per anni (fu componente – giovanissimo - della squadra che giunse quinta sotto la guida di Bracci al CIS di Arvier, quello in cui vincemmo il titolo nazionale) ed ha avuto la grande fortuna di essere accompagnato nel suo percorso di scacchista e di giovane uomo da un papà sensibile, generoso, disponibile, mai ossessivo ed oppressivo, equilibrato ed empatico. Tiziano era gentile con tutti, anche nei momenti difficili, in cui salute e lavoro lo facevano disperare. Era sempre pronto a sottolineare i lati belli della vita, i ricordi piacevoli, ringraziava “per quanto veniva dato ed era stato dato al suo Luca”, senza mai sottolineare quanto lui e Luca stessero dando a tutti. Voglio ricordarlo con una semplice fotografia che mi inviò non molto tempo fa, con un breve commento: “Guarda che cosa ho pescato…non ricordavo nemmeno che Luca fosse stato così piccolo…” ed il suo primo, dolce e paziente maestro era stato lui: Tiziano.

 
Scacchi nei Chiostri: Grazie, Amici!
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 12 Giugno 2016 22:31

GenerazioniTrentadue amici, grandi e piccini (nella foto, generazioni a confronto: l'Ing. Angelo Neri con l'U12 Simone Pozzari), hanno animato i Tornei dei Chiostri di sabato 12 giugno. Siamo stati deliziosamente affiancati dall'Associazione Gaetano Negri che, attraverso i suoi laboratori artistici, "dà risposta ai bisogni della persona, valorizzandone la dimensione spirituali, morale e relazionale". E di Artisti con la A maiuscola si tratta: la visita, affascinante, che la gentile Signora Responsabile ci ha concesso ha evidenziato opere di grande sensibilità e perizia tecnica. L'Open Integrale vede la vittoria di un Dragan Krstic in gran forma (6.5/7) davanti ad Ugo Vallone (6/7) ed a Francesco Gervasio (5/7). Primo fra gli U16 è Giulio Simeone (6° a 4) e prima giocatrice è l'U16 Alice Spagnol (20° a 2.5). Nel Torneo U16, si impone Vera De Bellis (7/7) davanti a Davide Martirosyan (5/7) e a Federico Sumerano (4/7). Presenzia la premiazione dei ragazzi l'emozionato ma impeccabile amico Massimo. Ci lasciamo con la promessa del Presidente Gervasio che a settembre riproporremo l'evento a favore dell'Associazione e, fin da ora, vi dico: "Vi aspettiamo numerosi!"

 
Tempo di Tasse...
Il Circolo - Informazioni
Scritto da Fiorenza Viani   
Mercoledì 13 Aprile 2016 19:36

CinquexMille ASM1Carissimi Soci, l'argomento è sempre antipatico ma fa parte dei nostri doveri sociali: le tasse. Le tasse ci accomunano ma questo non ci consola. Se la manona tesa dello Stato Italiano ci crea angosce e preoccupazioni, possa la manina tesa di Accademia Scacchi Milano suscitare in voi una tenerezza consolante. Ci siamo anche noi: teneteci nei vostri pensieri e permetteteci, con un piccolo "Cinquepermille", di dare ossigeno alla nostra attività. Nostra di noi tutti. Grazie!

P.S. Per le famiglie che desiderassero ricevere certificazione di avvenuto pagamento della quota associativa e/o di versamento di quote di iscrizione a corsi di scacchi (scolastici e no), mettiamo a disposizione il MODELLO RICEVUTA DETRAIBILE scaricabile in bianco.

 
Giangiuseppe Pili intervista Carlo Vimercati
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Martedì 12 Gennaio 2016 12:05

Su Rivista di Scacchi dell’amico Lucio Rosario Ragonese, è pubblicato un articolo di Giangiuseppe Pili con intervista a Carlo Vimercati dal titolo “Scacchi Polimi: Scacchi all’Università!”. Si tratta di un’iniziativa a noi ben nota ed estremamente gradita al pubblico (universitario o meno) degli scacchisti. Nell’articolo, Giangiuseppe ben sottolinea come il movimento scacchistico universitario raggiunga – di fatto – lo scopo di colmare il gap che esiste per la fascia d’età fra i diciotto ed i cinquant’anni, motivando e razionalizzando le ragioni che portano a tale latitanza. Nell’intervista a Carlo Vimercati, Presidente dell’Associazione Giovanile riconosciuta ufficialmente dal Politecnico di Milano nell’Albo delle Associazioni Studentesche, Giangiuseppe analizza intenti, attività e programmi di questo gruppo di giovani ma concreti studenti scacchisti. Ricordiamo che Scacchi Polimi parteciperà, appoggiata da Accademia Scacchi Milano, con una squadra al Campionato Promozione CIS 2016. Si allega l’intero testo dell’articolo e si ringraziano Giangiuseppe e Carlo.

Allegati:
Scarica questo file (ScacchiPolimi.pdf)ScacchiPolimi.pdf
 
La notte magica di Milano: Scacchi e CalcioBalilla sui Navigli!
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Federico Zermian   
Giovedì 15 Ottobre 2015 01:29

Notte Magica InvitoSerata d'eccezione per il Naviglio Grande quella di venerdì 16 ottobre con gli scacchi e il calcio balilla protagonisti grazie alla presenza della Nazionale Artisti Tv di Osvaldo Bresciani e alla collaborazione del Consorzio Navigli Lombardi. L'appuntamento è per le ore 21 sulla chiatta in Alzaia Naviglio Grande 58 dove gli artisti, supportati dai maestri dell'Accademia Scacchi Milano, si confronteranno con chiunque voglia cimentarsi nel gioco sulle 64 caselle. Tanti i personaggi dello spettacolo e dello sport presenti, da DJ Ringo a Ugo Conti premio Oscar con "Mediterraneo", da Gigi Sammarchi (ricordate Gigi e Andrea?) a Simone Barbato, Giorgio Ginex e Mario Riso, dal comico Max Pisu al tronista Luca Viganò, da Anna Rigon alla giornalista Vera Spadini, dal presentatore Daniele Bossari ai dj Max Brigante e Roberto Uggeri. A questi personaggi e ad altri che si presenteranno a sorpresa, vanno aggiunti anche sportivi doc come il campione del mondo di motociclismo Ezio Gianola e il campione del mondo paralimpico di calcio balilla Francesco Bonanno. Tanti gli altri ospiti speciali del mondo industriale, politico e sociale che sulla chiatta non solo assisteranno ma parteciperanno pure alle partite e potranno anche riempirsi gli occhi con la performance dell’architetto Roberto Dell'Acqua (www.robertodellacqua.it) e gustare vini pregiati tra una mossa e l'altra dei maestri di scacchi e degli artisti dello spettacolo. Ma questo è solo il primo tempo di una serata fuori dal comune, perchè alle 22 ospiti e artisti si trasferiranno al vicino Mercato Metropolitano di via Valenza 2, dove al Qube Bistrot daranno vita al

 
Gli Scacchi in Strada e in Piazza
Il Circolo - Iniziative
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 28 Settembre 2015 17:27

Scacchiera GiganteE’ sempre intrigante osservare l’interesse che gli scacchi suscitano “nelle strade e nelle piazze”. Dopo il successo di folla di Un Miglio di Sport (ma Corso Buenos Aires ci ha ormai abituati alla sua generosità in termini di pubblico e di ritorno di immagine), ieri, domenica 27 settembre, gli scacchi si sono spostati in via Marghera alla Festa AscoDeAngeli ed in piazza Archinto al Festival Kult, rassegna di artisti che hanno animato – fra le tante attività - anche uno spazio all’Isola dedicato ai giochi. Ravagnati e Zoldan da via Marghera hanno riferito di ondate oceaniche di interessati che hanno giocato e chiesto informazioni. Da una stima approssimativa, almeno centocinquanta persone hanno approcciato lo stand scacchistico. Da piazza Archinto, Torelli e Viani sono stati testimoni felici dell’entusiasmo con cui gruppi di ragazzini e ragazzine si sono cimentati alla scacchiera popolata da pedoni e pezzi con le fattezze della Sciura Fedora. Mattatore d’eccezione: Gaddo Belloni Menconi (7 anni), nostro giovanissimo allievo, che ha coordinato i gruppi di amichetti e mostrato buon gioco e lucidità di pensiero. L’artista, Claudia Rordorf, era stupita dall’entusiasmo dimostrato dai giovanissimi fruitori della sua creazione. La morale? Diamo spazio agli scacchi e lasciamoli uscire dai Circoli perché, anche in piazza ed in strada, sanno creare emozioni.

 
«InizioPrec.1234Succ.Fine»

Pagina 2 di 4