Accademia Scacchi Milano
Scuola di Scacchi riconosciuta FSI
Presso Circolo Culturale "I Navigli"
Via De Amicis 17 - M2 S. Ambrogio
Tel. 328 7194921
C.F. 97419000159
Sede climatizzata, ampia ed elegante
con bar, ristorante ed auditorium.
Riservata ai Soci

ASM


15:00-00:00 da Lunedì al Sabato
09:30-00:00 Domenica

     La nostra Sede
     Iscriviti all'Accademia
     Organizzazione
     Tutti gli Eventi in Calendario


Calendario Accademia

<< Luglio 2019 >> 
 Lun  Mar  Mer  Gio  Ven  Sab  Dom 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
293031    

Seguiteci

Accademia su FacebookAccademia su TwitterAccademia su Google PlusRSS Accademia
 78 visitatori online
Ultimo aggiornamento del sito:
Giovedì 18 Luglio 2019 10:47

Gli ultimi articoli

Google
Web Accademia

Tattica del giorno

Per gli autori



I Ragazzi di Pieve Emanuele
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Domenica 09 Giugno 2013 21:55

Oggi, al Torneo “Gens Una Sumus” sono venuti in cinque: Giaveri, Luce, Cotugno, Senape e Siano (una bellissima bimba). A Crema, ai Campionati Regionali a Squadre, erano sempre in cinque: Luce, Abbate, Giaveri, Calandro e Kowal ed hanno esordito con la squadra “Scacchistica Bassa Milanese” in rappresentanza del loro Circolo, di freschissima costituzione ed affiliazione alla FSI. E, pur essendo “neonati”, non sono neanche arrivati ultimi! Ma chi sono? Sono i ragazzi di Pieve Emanuele. Quando Stefano Leopardi si trasferì a Pieve, lasciando Milano, lo prendemmo in giro bonariamente chiamandolo “il campagnolo”. Ma lui – e, conoscendolo, non avremmo dovuto avere dubbi – si adattò subito alla sua nuova vita e prese immediatamente contatto con un gruppo di persone piene di entusiasmo, amanti degli scacchi e ricche di voglia di fare e di costruire. Partì un corso per ragazzi, si consolidò l’idea di creare un Circolo, il Circolo fu costituito e, in men che non si dica, i giovani scacchisti di Pieve si sono buttati nella mischia, senza paura e senza alcun timore reverenziale nei confronti di Società storiche e di squadre blasonate. Giocano per divertirsi e per fare esperienza. Oggi Giaveri è stato 8° con 3/5 e Luce 11° a 2.5: sono ragazzi che sanno giocare. Hanno genitori pieni di entusiasmo che credono in questo progetto. Hanno Istruttori motivati e grintosi che li hanno ben seguiti a Crema ed hanno un Presidente simpatico e concreto. I presupposti per crescere ci sono tutti. Adesso, speriamo solo che non ci portino via il nostro Stefano…..

 
Tante (Tutte) le più belle Immagini dei recenti Eventi Giovanili
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 15 Aprile 2013 11:43

Andrea_Bracci_in_primo_pianoDecisamente gli Istruttori di Accademia sono poliedrici. Andrea Bracci si è scatenato e ha pubblicato immagini bellissime, sia fotografiche sia cinematografiche relative ai più recenti eventi scacchistici giovanili. Trovate la galleria del CIG Under 16 di sabato 13 aprile; il filmato della Challenge di domenica 14; il torneo della Massa di sabato 6 aprile e la fase provinciale dei CGS. Ed è anche un bravo Istruttore! Che altro chiedergli?

 
Marcallo con Casone: Successo del primo Torneo scolastico di Scacchi in questa Parte della Provincia
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Adriano Mortarino   
Venerdì 12 Aprile 2013 15:13

Istituto comprensivo “Edmondo de Amicis” Scuola Primaria Classi Quarte e Quinte: a conclusione di un percorso iniziato qualche tempo fa da un gruppo di amici, grazie alla lungimiranza di alcune insegnanti ed alla sensibilità dei dirigenti - senz’altro in anticipo sui moderni sistemi di insegnamento - che hanno precorso le intenzioni europee dell’utilizzo del gioco degli scacchi come aiuto alla concentrazione nelle scuole, a partire dalle età in cui si è più soggetti a subire e non a riflettere (vedi Tv, Videogiochi e altro), circa 90 ragazzi delle classi 4° e 5° hanno dato vita, nella palestra delle scuola, ad una dimostrazione di serietà che ha stupito le persone presenti sugli spalti.

 
Giovani di Accademia crescono
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 07 Gennaio 2013 13:19

Jacopo_MotolaChe bello vedere i "piccoli" Massimiliano Botta e Giorgio Nordio entrare nella 2N (con relativo Elo FIDE). E che meraviglia accorgersi che Jacopo Motola è Candidato Maestro! Fa quasi paura, soprattutto a chi lo ricorda giovanissimo (ma già assai determinato). Tre bravissimi ragazzi di Accademia...avanti i prossimi!

 
Settore Giovanile: Nulla Osta al Trasferimento 2013
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Francesco Gervasio   
Domenica 18 Novembre 2012 17:58

Si avvisano i soci Under 18 che intendono trasferire il proprio tesseramento 2013 ad altre Società che il nulla osta verrà rilasciato solo previo colloquio della famiglia con il Presidente di Accademia Scacchi Milano e che tale colloquio, da tenersi entro i termini regolamentari per il tesseramento, avrà lo scopo di chiarire i motivi della scelta. Dopo il colloquio, Accademia si riserva ogni decisione in merito.

 
Scuola della Domenica Mattina: si parte!
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Sabato 29 Settembre 2012 21:25

Domenica 30 settembre alle ore 9:30 Accademia apre le porte agli allievi della Scuola della Domenica Mattina. Per gli allievi nuovi, lezione di prova e gioco libero con gli Istruttori per scegliere il livello del corso. Per le famiglie, breve riunione per illustrare la struttura e le finalità del corso. Gli Istruttori Cerè, Montaruli, Torelli e Ruvolo si occuperanno dei giovani giocatori. A seguire, due domeniche di stop (Torneo Felice Bosi) e ripresa definitiva domenica 21 ottobre con lo staff definitivo: Cerè, Leopardi, Montaruli e Albano. Aspettiamo i nuovissimi ed i fedelissimi! 

 
Partita a Scacchi Viventi a Lainate con Accademia
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 26 Luglio 2012 15:30

la_partita_a_scacchi_di_Herry_PotterSabato 8 settembre, Accademia Scacchi Milano e la Municipalità di Lainate (nell’infaticabile persona di Alessandra Favero) propongono una partita a scacchi con pezzi in carne ed ossa: 16 figuranti adulti in sontuosi costumi del ‘700 (Re, Donna, Alfiere, Cavallo e Torre) e 16 bimbi/bimbe/ragazzi/ragazze di Accademia “bianchi e neri” a costituire la struttura pedonale si sfideranno nella ricostruzione di una celebre partita selezionata dagli Istruttori di ASM. Uno speaker leggerà e commenterà le mosse, una musica settecentesca accompagnerà la sfida ed un regista curerà la scenografia. Il “campo di battaglia” è a Lainate, in Viale Rimembranze 13. La partita avrà inizio alle 17:00 e terminerà alle 18:00. Dalle 16:00 alle 17:00 sarà possibile cimentarsi in “pesanti” duelli con la scacchiera gigante. Accademia lancia la sfida ai suoi giovani soci: riusciamo a trovare sedici baldanzosi e combattivi pedoni che partecipino al singolar tenzone? Offriamo magliette e cappellini bianchi e neri ed apriamo la sottoscrizione fin da ora che chiuderemo venerdì 7 settembre. Pedoni bianchi e neri, alla battaglia!

 
Bravo, Fede Iacopini!
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 05 Gennaio 2012 17:16

Federico_IacopiniSono personalmente orgogliosa di dare il benvenuto nella Terza Categoria Nazionale a Federico Iacopini: un tenace giovane Under 14 che ho visto lottare sulle scacchiere fin dalla più tenera età. Allievo giovanissimo di Walter Ravagnati alla Scuola Scacchi “Renato Didoni” (Istituto Gonzaga), Federico ha da sempre dimostrato rigore e senso di autocritica. Gli auguro che l’odierno punteggio (1506) sia solo un trampolino di lancio. Sono fiera di te, Fede!

 
Accademia (ancora) dal Sindaco di Milano con l'Istituto Maria Immacolata
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 07 Giugno 2013 11:34

IMI_dal_SindacoFrancesco Gervasio e Stefano Leopardi hanno accompagnato ieri, giovedì 7 giugno, i quattro straordinari Alfieri dell' Istituto Maria Immacolata dal Sindaco di Milano, Dr. Pisapia. Matteo Valentinotti, Francesco e Filippo Lavorgna, Andrea Bussini hanno ricevuto più che meritatamente i complimenti del primo cittadino di Milano che, ancora una volta, ha stretto le mani a ragazzi di Accademia per i loro successi di scacchi. Il titolo di Campioni Nazionali Scolastici a Squadre, recentemente vinto a Montecatini, porta per la prima volta Milano sul gradino più alto del podio nella categoria Primarie Maschili/Miste.  Nell'immagine, l'articolo comparso questa mattina sulla Gazzetta dello Sport. Applausi! Applausi! Applausi!

 
Sami festeggia il suo Compleanno insieme agli Iscritti del Torneo "Renato Didoni"
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 12 Aprile 2013 16:03

SamiBellissima e generosa iniziativa di Samuele Lunghi (e dei suoi genitori) che ha festeggiato il suo nono compleanno presso la sede di Accademia sabato 20 Aprile prima dell'inizio del secondo turno (pomeridiano) condividendo torta e rinfresco con gli altri "colleghi" partecipanti al Torneo Internazionale "Renato Didoni". Grazie!

 
An Open Letter to Accademia Scacchi Milano
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Martedì 12 Marzo 2013 13:29

Riceviamo e con il cuore pubblichiamo. Restiamo in fiduciosa attesa che gli organismi federali prendano in seria considerazione il problema di questi sempre più numerosi giovanissimi giocatori "stranieri" che sono nati e cresciuti nella stessa Patria dei nostri figli e che si stanno formando alle stesse Scuole di Scacchi.

 
Tempo di Saluti
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Venerdì 28 Dicembre 2012 16:57

Non si vorrebbe mai che accadesse ma è fisiologico. E' normale come vedere i propri figli crescere, prendere la porta ed andarsene. Due giovani di Accademia escono per raggiunti limiti di età dall'Under 16, la categoria che - lo confesso - mi è più cara: Daniele Marchini e Beniamino Brociner. Due forti carriere entrambi, due contributi importanti per il settore giovanile di Accademia. Tante presenze in squadra alla finale nazionale del CIS U16 sia per Daniele che per Benny. Tanti tornei e non solo giovanili, tanto impegno, tanta strada fatta insieme. Lasciano Accademia ancora da Under 16 - e li rimpiangeremo - Giorgia Miracola e Federico Coppola. Ma continueremo ad incontrarli sulle scacchiere ed è ciò che conta. E lascia Sonia Monticone, ingaggiata - e lo dico con personale e profondissimo orgoglio - da uno dei Circoli più forti, completi e combattivi d'Italia, l'Arrocco di Roma. Va a giocarsela nel CISF con delle compagne straordinarie ed è così che deve essere perchè le giocatrici di buon livello devono potersi esprimere secondo il loro valore. Grazie, Sonia: senza di te non ci saremmo davvero mai imbarcati nell'avventura - impegnativa ma tanto entusiasmante - della squadra femminile.  E adesso? Che farà Accademia delle Donne senza le sue due più fulgide Regine? Su le maniche ed avanti coi carri! Forza, Aurora, Beatrice, Anastasia, Ludovica, Valentina, Alice, Giulia, Carlotta.....

 
Challenge Italia Giovani 2012: si premiano i Giovani!
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Giovedì 18 Ottobre 2012 12:34

Sabato 20 ottobre alle ore 16:30 al Palazzo del CONI di via Piranesi in Milano verranno consegnati i premi ai vincitori della XV Challenge Italia Giovani 2011/2012. Ecco i premiati: Jacopo Motola (ASM, I assoluto), Matteo Foglieni (CS Excelsior, II ass.), Davide Podetti (Il Castelletto, III ass.), Silvia Guerini (CS Excelsior, I Allievi), Gaia Stucchi (La Mongolfiera, I Allievi F), Davide Filice (CS Excelsior, I Cadetti), Daniela Bresciani (CS Excelsior, I Cadetti F), Gianfranco D’Avino (ASM, I Giovanissimi), Maria Andolfatto (CS Excelsior, I Giovanissimi F), Giorgio Nordio (ASM, I Pulcini), Maria Palma (SC Vallemosso, I Pulcini F), Samuele Lunghi (ASM, I Minialfieri), Amalia Sofia Di Bari (ASM, I Minialfieri F).

 
Dalla Parte di un Pedone Nero
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Marina Palmira Marini   
Venerdì 14 Settembre 2012 17:04

048_Giulio_Max_AlbertoVolevo raccontare le sensazioni di Giulio, per la prima volta nella sua vita, parte di un corteo regale con tanto di fanfara per le vie del paese fino al campo di battaglia, della sua tensione nel "guardare in faccia" il nemico e dell'emozione di essere chiamato ad eseguire la mossa (senza poterne suggerire una alternativa ... ), la "paura" di essere mangiato da un cavallo in sottana di broccato alta due volte lui, con tanto di vincastro dalla testa di cavallo bianco. La paura dell'avvicinamento del nemico che chiama in causa proprio te e la delusione di dover lasciare la casella senza aver gustato il sapore dell'avversario……L'età (e la consapevolezza di scacchista) giusta per fare questa insolita esperienza senza dimenticarla mai ... da raccontare ai nipotini !! Tutto perfetto, banda, costumi, introduzione e rime gentili. Il commento tecnico in rima ha aiutato moltissimo il pubblico, scacchisti e non, a capire mosse e sbagli, le ragioni tecniche ed emotive delle scelte, il tutto con garbo e poesia. Che bello Fiorenza, che bello !

 
Filippo Valdettaro entra alla grande nell'Elo Fide
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 09 Gennaio 2012 18:54

Filippo_e_targaFilippo Valdettaro (under 14) è un ragazzo serio ed estremamente educato: un ragazzo che ogni mamma vorrebbe avere come figliolo. Ma non è solo dolce e gentile: è anche tremendamente bravo come giocatore di scacchi! Dall' inizio di quest’anno, Filippo e' passato da NC a 2° Categoria Nazionale (2N) con Elo Fide di 1693 (un miglioramento di 214 punti rispetto al precedente Elo Italia). E’ doveroso (ed estremamente piacevole) dare il benvenuto a questo giovane nel mondo dell’Elo Fide. Ricordo che Filippo è stato validissimo componente della squadra Accademia Blu ai recenti CIS nazionali di Porretta Terme e che si è recentemente permesso di “mettere in riga” tutti gli adulti al Rapid dei Tre Re non lasciando neanche un turno agli avversari (6/6). Buon gioco per tanti anni a venire, grande Filippo!

 
L’Istituto Gonzaga intitola a Renato Didoni la sua Scuola di Scacchi
Giovanile - Comunicati giovanili
Scritto da Fiorenza Viani   
Lunedì 25 Luglio 2011 12:44

Tre_Re_2011_25-530-640-480-80-rd-255-255-255Tanta tristezza fra gli allievi del Gonzaga nell’apprendere che il loro “Maestro” Renato (il nonno gentile dai capelli candidi) se ne è andato. Renato ha svolto tre anni di didattica presso l’Istituto: responsabile del Corso Base del sabato mattina, ha insegnato a giocare a tanti principianti che ora si muovono sicuri sulle scacchiere e che partecipano con allegria ai tornei delle scuole. Portava dei libri ai suoi allievi, quando compivano dei progressi importanti e li seguiva sempre, in ogni torneo interno. Li ha seguiti anche durante il torneo di fine corso di maggio, giocando con tutti, a turno e spiegando gli errori ma sempre lodandoli. Da Renato i ragazzi del Gonzaga hanno imparato che gli scacchi non sono solo esasperato agonismo, bensì elegante scambio di idee e manifestazione di grande creatività. Grazie alla sensibilità e disponibilità del Direttore e Preside dei Licei, Prof. Roberto Zappalà, il prossimo ottobre la scuola di scacchi accoglierà i suoi allievi con un nome importante e caro: Scuola Scacchi Gonzaga «Renato Didoni».

 
«InizioPrec.12345Succ.Fine»

Pagina 4 di 5